Sterlina britannica a rischio su Brexit Gridlock, Simposio di Jackson Hole in primo piano

La sterlina britannica è una delle valute più importanti e il suo valore è influenzato dagli eventi globali. La sterlina è influenzata dall’euro, dal dollaro USA, dallo yen giapponese e persino dal renminbi cinese. In passato la sterlina ha saputo resistere alla recessione economica e ha mantenuto un valore relativamente alto.

Questo non è il caso di luglio perché la sterlina è stata in grado di resistere alla peggiore crisi del debito dell’Eurozona. Tuttavia, l’uscita del Regno Unito dall’UE potrebbe modificare il valore futuro della sterlina. La Banca centrale europea, infatti, potrebbe presto decidere di aumentare i tassi di interesse, il che farebbe scendere la sterlina.

Poiché l’uscita del Regno Unito dall’UE non è stata ancora formalmente annunciata, non è noto l’effetto esatto dell’uscita sulla sterlina. Tuttavia, alcuni esperti ritengono che avrà un effetto negativo sul valore della sterlina. Il Regno Unito potrebbe perdere metà del suo PIL se decide di lasciare l’UE. D’altro canto, il Regno Unito sarà ancora la più grande economia singola dell’UE e potrebbe mantenere una posizione di forza nell’ambiente commerciale.

Se il Regno Unito decide di lasciare l’UE, potrebbe dover affrontare molti problemi nelle sue relazioni con gli altri partner commerciali. Se il Regno Unito dovesse lasciare l’UE, avrebbe meno influenza sui suoi accordi commerciali con gli Stati Uniti e il Giappone. Inoltre, se il Regno Unito decidesse di lasciare l’UE, subirebbe restrizioni commerciali da molti altri paesi.

Il futuro economico del Regno Unito potrebbe essere a rischio se sceglie di rimanere nell’UE ed è probabile che sarà l’argomento principale di discussione durante il prossimo evento di agosto. Questo è il più grande raduno di politici e scienziati politici britannici che si dedicano alla ricerca di soluzioni all’attuale crisi finanziaria. Molti politici britannici vogliono rimanere nell’Unione europea, ma non sanno se possono vincere.

Sebbene molti sulla stampa chiedano un voto per lasciare l’UE, molti ritengono che questa sia una cattiva idea in quanto costerà al Regno Unito molti soldi e tempo in futuro. Il rapporto del Regno Unito con i suoi compagni membri dell’UE è più importante di quanto molti credano. Se il Regno Unito lascia l’UE, potrebbe perdere il suo accesso al mercato unico per diversi anni.

È possibile che il Regno Unito rimanga nell’Unione europea o che possa lasciare l’Unione europea, ma la sterlina britannica potrebbe essere a rischio sullo stallo della Brexit, Jackson Hole Symposium in Focus. a causa dell’impatto che deve affrontare se lascia l’UE. Il Regno Unito deve prendere una decisione rapidamente.

Come affermato in un precedente articolo di questa serie, il Regno Unito deve decidere rapidamente da che parte andare se vuole rimanere nell’UE o se vuole lasciare l’UE. Se la sterlina britannica è a rischio di stallo della Brexit, il Jackson Hole Symposium in Focus esaminerà le conseguenze del rimanere o lasciare l’Unione europea.

Poiché c’è molta disinformazione sulla questione dell’uscita dall’UE, il Jackson Hole Symposium in Focus si concentrerà sui pro e contro di restare dentro. Ciò aiuterà i politici e gli elettori britannici a prendere una decisione informata sul fatto che vogliono o meno restare. nell’Unione Europea.

Poiché il Regno Unito vuole rimanere nell’Unione europea, la sterlina britannica ha la possibilità di rimanere allo stesso valore se il Regno Unito decide di lasciare l’Unione europea. Pertanto, è molto importante per il Regno Unito valutare i pro ei contro prima di prendere una decisione definitiva. e prendere una decisione informata.

Jackson Hole Symposium in Focus, il raduno più rispettato di professionisti della politica e dei media britannici ogni anno discuterà le potenziali implicazioni dell’uscita dall’UE. in modo molto tempestivo. È il più grande raduno di esperti politici ogni anno, quindi sarà una conferenza importante e che può portare benefici al Regno Unito solo se rimane nell’Unione europea.